domenica 25 gennaio 2015

Quella canzone che c'è nel film...


http://www.what-song.com/

Sarà capitato anche a voi di avere una musica in testa e sentire che calzava a pennello su quella scena del film appena visto e ora la vorreste riascoltare. Come fare a recuperarla se non la conoscente? 
Se è possibile rivedere la scena con quella canzone si può usare un'applicazione per smartphone per il riconoscimento dello spettro sonoro come Shazam (Android, iOS) o SoundHound (Android, iOS).
Se invece il film non lo avete a disposizione, o l'applicazione non riesce ad individuarla, potete usare WhatSong un sito che offre un database di colonne sonore di film e serie tv.
La ricerca è rapida e viene restituita una playlist con titolo della canzoni, autori, minuto in cui compaiono e breve descrizione della scena relativa. In realtà queste informazioni variano, alle volte non sono complete, ma la buona idea di WhatSong è aver scelto di sviluppare anche un lato social, permette infatti di iscriversi e partecipare alla compilazione del database per aggiungere canzoni mancanti o selezionare le preferite.
A completare il servizio c'è l'offerta di comodi link per scaricare le canzoni direttamente da iTunes o acquistarle tramite Amazon oppure se siete iscritti ad Rdio, e sono presenti, per ascoltarle subito.

sabato 27 dicembre 2014

Parlare usando parole tratte dai film


Era consuetudine inserissi un post per augurare un "Buone Feste" ai lettori del blog, questa volta mi sono scordato, e passato il Natale si appresta a finire l'anno. Per non chiudere senza un post dicembrino colgo l'occasione per presentare un sito web che ho appena scoperto. 
Tramite Crumbles si può scrivere una frase (in inglese) e farla dire a personaggi del cinema. 
In pratica la frase inserita viene spezzettata in parole, che al momento possono essere al massimo 25 e senza segni di punteggiatura, per poi farle corrispondere a frammenti presi da film o serie TV creando così un breve video con un link per condividerlo.
La realizzazione è sicuramente migliorabile, ma l'idea è carina e dopo la prima frase, tanto per provare, ne farete una seconda... Per la serie sciocchezze che creano subito dipendenza.
Ah, il mio vibrante messaggio di fine anno (se l'inglese è sbagliato, scusatemi, sono una schiappa): http://goo.gl/JNl0Ph

domenica 2 novembre 2014

Messaggi nascosti in The Walking Dead

The-Walking-Dead-Poster-Rick
The Walking Dead è una delle serie che seguo fin dagli esordi, come si può vedere dall'immagine del post Le "mie" Serie TV l'intenzione era quella di dedicarci un post sullo stile delle altre, invece lo spunto e la voglia per citarla sul blog mi è saltata fuori dopo la visione della 3ª puntata della quinta stagione.
Quindi in questa occasione non presento la serie, magari in futuro, ma se vi piacciono gli horror con gli zombie recuperatela sulla fiducia. Se invece siete in pari con la visione apprezzerete questo messaggio nascosto che nella giornata della ricorrenza cattolica della Commemorazione dei defunti ci sta proprio a pennello.

walking-dead-messaggi-nascosti
Nell'ultimo episodio al momento in cui scrivo – "Four Walls and a Roof" (S05-E03) – il gruppetto di superstiti all'epidemia zombie ha trovato un provvisorio rifugio dentro una chiesa, in alcuni fotogrammi (potete vederne uno nell'immagine qui sopra) compaiono delle sigle e dei numeri in una bacheca sulla parete. Non so in quanti si siano soffermati, io sì e mi avevano incuriosito.
Ovviamente corrispondono a dei versetti della bibbia e con una semplice ricerca in una bibbia on line si può scoprire a cosa corrispondono: 
Per mezzo del battesimo dunque siamo stati sepolti insieme a lui nella morte affinché, come Cristo fu risuscitato dai morti per mezzo della gloria del Padre, così anche noi possiamo camminare in una vita nuova. [Rom 6:4]
Io profetizzai come mi era stato ordinato; mentre profetizzavo, sentii un rumore e vidi un movimento fra le ossa, che si accostavano l'uno all'altro, ciascuno al suo corrispondente.
[Ez 37:7]
I sepolcri si aprirono e molti corpi di santi, che erano morti, risuscitarono.
[Ma 27:52]
In quei giorni gli uomini cercheranno la morte, ma non la troveranno; brameranno morire, ma la morte fuggirà da loro.
[Re 9:6]
Le donne, impaurite, tenevano il volto chinato a terra, ma quelli dissero loro: «Perché cercate tra i morti colui che è vivo?
[Lu 24:5]